La mia Storia



Nata a Trieste, vive e lavora a Roma.

Ha iniziato la sua carriera artistica nel 1976 con Enrico Crispolti nella Biennale di Gubbio.

Nel 1985 viene ammessa alla Biennale di Losanna, Svizzera ("Sculpture”)
Nel 1987 è invitata al Simposio Internazionale di Graz, Austria, dove ritorna nel 1994, 2003 e nel 2009
Nel 1988 partecipa alla VI Triennale di Lodz, Polonia, dove ritorna nel 1994
Nel 1990 è invitata al Fascinatie Textiel, Venlo, Olanda
Nel 1994 è ammessa alla Triennale di Kyoto, Giappone
Nel 1997 vince il 1° premio Massenzio, Roma, e organizza “Textile Sculpture in Rome”, Temple University, Roma
Nel 1998 è presente nella Sezione Installazioni del Miniartextil di Como dove ritorna nel 1999, nel 2000 e nel 2007
  È invitata al IV Simposio de Tapeçaria, Loures, Portogallo
  Partecipa alla Biennale di Chieri, Trame d’Autore, dove ritorna nel 2004
Nell’aprile 2000 presenta il suo primo lavoro di VideoArt presso il Museo Nazionale delle Arti & Tradizioni Popolari di Roma in occasione della Settimana dei Beni Culturali
Nel maggio 2000 ha la curatela artistica della prima mostra nazionale di Fiber Art “Off Loom” presso il Comprensorio di S. Michele a Ripa, Roma, sotto l’egida dei Beni Culturali
Idea e ha la curatela artistica delle tre edizioni della Biennale di Amelia La Fiber Art al Centro (2002, 2004, 2006)
Nel 2007 riceve il premio alla carriera dal Premio Massenzio
Nel maggio 2008 presenta il suo video Labirinto – Ancora il Filo di Arianna presso il Museo Nazionale delle Arti & Tradizioni Popolari di Roma in occasione della Settimana dei Beni Culturali
Nel 2008 è invitata alla Triennale Internazionale della Fiber Art, sezione Italia - La Fibra Sensibile, Tournai (Belgio)
Ha curato la sezione Testi Tessili per l’Arte Faleria Festival (2009)
È stata co-curatrice della mostra L’Abito Scultura – Contaminazioni tra Arte e Moda, mostra collaterale alla VII edizione del Premio Internazionale Valcellina (2010)
Ha collaborato come coordinatrice/curatrice/artista in due mostre sulla fiber art presso la Temple Gallery, Roma (1997 -2013)
È co-curatrice della mostra Off Loom II presso il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, Roma e co-curatrice della mostra Fiber Art, Festival dei Due Mondi, Spoleto (2015) dove ritorna nel 2017
È presente in giurie internazionali di mostre di fiber art.

 
             
             
 
             
             
  Mostre più recenti:

2010 - Il libro d'artista in carta, Foggia
  - Tessile Contemporaneo, Fabbrica, Gambettola
2011 - Tra carte, Foggia
  - Praetextus, Centro Mondadori, Forlì
  - Arte di Carta, Biblioteca Sperelliana, Gubbio (AMACI)
2012 - La Via dell’(Im)perfezione, Firenze
  - La Settimana dei Musei, Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, Roma
2013 - La Fede…,Biblioteca Casanatense, Roma
  - Personale, Officina, Festival dei Due Mondi, Spoleto
  - Libro d’Artista, La Feltrinelli, Udine
  - Fiber Art Again, Galleria Temple University, Roma (anche coordinatrice mostra)
2014 - Genetliaco di E. Crispolti, Centro Di Sarro, Roma
  - Fili Incroci Nodi 2, ParCO 2, Pordenone
  - Generazioni, Officina, Festival dei Due Mondi, Spoleto
  - Fiber Art, Galleria Sinopia, Roma
2015 - Off Loom 2, Museo Naz. Delle Arti e Trad. Popolari, Roma, artista e co-curatrice
  - La Carta Come Memoria, (shoah), La Casa Della Memoria, Roma
  - Fiber Art, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Museo del Tessuto e Officina, artista e co-curatrice
  - Tota Pulchra, Teatro Romano, Gubbio (AMACI)
  - Per non perdere il filo – Fibra, Filo e Suggestioni, Ex Comprensorio di S. Giovanni, Trieste (AMACI)
  - Collettiva, La Nube di Oost, Roma, nell’ambito della mostra di John O’Brien
  - Ventennale del Premio Massenzio, Istituto Antincendi, Roma
2016 - Tiny Biennial, Temple University Gallery, Roma
  - Migrazioni, Officina, Spoleto
  - Oltre il Libro, Temple University Gallery, Roma
  - Sculture Tessili, Museo Archeologico di Anzio
2017 - Koefia tesse la moda, AltaRoma, artista e curatrice
  - Memoria Tessile - sul filo dei diritti, Casa della Memoria, Roma, artista e coordinatrice artistica
  - Tramanda, Città di Chieri
  - Fiber Art II – Contaminazioni, Festival dei Due Mondi, Spoleto
 
             
             
 
             
             
 
È membro del Consiglio Scientifico dell’Associazione Le Arti Tessili di Montereale Valcellina (PN) sin dalla sua fondazione
Fa parte dell’European Textile Network
Ha tenuto la cattedra di tessitura per 22 anni presso la Scuola delle Arti Ornamentali del Comune di Roma
Ha collaborato per 15 anni con il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari e insegnato presso l’Istituto Centrale di Restauro, Roma fino alla chiusura della sezione tessili
Insegna presso l’Accademia d’Alta Moda Koefia di Roma.

Nel 1992 ha fondato il gruppo Tapisserie Jeune, Roma

Hanno scritto su di lei: Marianna Accerboni, Vito Apuleo, Mirella Bentivoglio, Angelo Bertani, Luciano Caramel, Rino Cardone, Enrico Crispolti, Giorgio Di Genova, Ivana D’Agostino, Vittorio Fagone, Grazia Francescato, Francesca Gandolfo, Stefania Gori, Flaminio Gualdoni, Sveva Lanza, Massimo Locci, Lorenzo Mango, John O’Brien, Ludovico Pratesi, Loredana Rea, Stefania Severi, Shara Wasserman, Luciana Zingarelli

COLLEZIONI
Sue opere si trovano presso:
Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, Roma
Collezione Civica, Chieri (Torino)
Collezione della Triennale Internazionale di Tournai, Belgio
Collezione della Biennale del Libro d’Artista di Cassino
Biblioteca Sperelliana, Gubbio
Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma
Fondazione Arte&Arte, Como
 
             
             
             
  GALLERY